Microimpresa D.Lgs. 185/2000
 
Beneficiari:

Nuove società di persone (SNC – SAS) costituite almeno al 50%, per numero di soci e per quote detenute da soci non occupati, ovvero in stato di non occupazione al momento della presentazione della domanda, residenti o con permesso di soggiorno in Italia; sono considerati non occupati anche i soci non amministratori di S.a.s. e di S.r.l.; sono considerati occupati coloro che rivestono cariche a qualsiasi titolo nella pubblica amministrazione, in associazioni, in società o altri organismi.

 

Iniziativa ammissibile:

Nuove imprese, sotto forma di società di persone, che opereranno nei settori industria, artigianato, servizi, turismo, edilizia, sanitario, veterinario, trasporti su gomma di persone, trasformazione di prodotti agricoli, che programmano investimenti fino ad un massimo di € 129.000,00* per impianti, arredi, macchinari, attrezzature, software, automezzi, opere murarie.

Previsto ulteriore importo da € 10.000,00 a € 21.000,00* circa (su insindacabile giudizio dell'Ente) per le spese di gestione del primo anno tra le quali: fitti, utenze, materie prime, materiali di consumo, servizi, pubblicità, ecc.

 

Agevolazioni:

La legge prevede la concessione, su richiesta, fino ad un massimo di circa 150.000,00* euro a favore dell'impresa dei quali:

  • circa 75.000* euro a fondo perduto (ovvero il 50% dell' importo richiesto);
  • circa 75.000* euro (ovvero il 50% dell' importo richiesto) a tasso agevolato pari ad 1/3 del tasso di riferimento, da restituire in 7 anni, con un anno di pre-ammortamento.

 

Tempi:

approvazione del progetto in circa 180 giorni dalla presentazione della domanda.

 

Altre informazioni

Non sono previste garanzie bancarie, il finanziamento investimenti è erogato su preventivo, non sono previsti obblighi di occupazione, non sono previste graduatorie, è possibile acquistare anche beni usati, non è la locazione della sede di ubicazione dell'iniziativa alla presentazione della domanda.

 

*Valori e termini di massima ai sensi del D.Lgs. 185/2000 soggetti ad insindacabile giudizio ed applicazione dell'Ente.